Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Ragioni Karma per messaggio concreto

Messaggio

Napolinelcuore96

    Bruno Pesaola
    Post: 2941
  • Karma: 10

Per legge avrebbe dovuto esibire documenti e permesso di soggiorno
E su questo siamo d’accordo, anche se considero la legge sulla cittadinanza sbagliata.
Quindi in effetti il ragazzo è uno straniero.
Però mettiamo caso che il ragazzo abbia avviato in passato l’iter per la cittadinanza o che sia nato almeno da un genitore italiano e quindi cittadino italiano.
Sappiamo che la legge dice che un cittadino italiano non sia obbligato a portare i documenti con sè, mentre uno straniero sia obbligato a tenerli con sè.
Ora parte il mio esempio, un ragazzo nero italiano dice di essere italiano in perfetto italiano, ma l’agente non sicuro visto i tratti e il colore della pelle del ragazzo dice “Devi dimostrare di essere italiano, esibisci i documenti” e quello dice “Mi sono dimenticato i documenti a casa”.
In questo caso la legge non è illogica? Cioè tu chiedi ad un cittadino nero italiano i documenti, lui se li dimentica  e può non averli con sè essendo un cittadino italiano, ma l’agente vuole indentificare il suo essere italiano tramite i documenti e convinto che sia straniero lo arresta perché se li è dimenticati a casa.
Quindi o tutti o nessuno, perché con le leggi attuali è molto facile creare situazioni illogiche.

Togliendo invece la legge di mezzo, sono proprio i modi del poliziotto ad essere sbagliati, proprio la comunicazione.

E poi non capisco perché la signora che ha rotto un oggetto del negozio sia stata rilasciata senza passare niente.


Cambiato Cambia Ragione Data
SimplePortal 2.3.7 © 2008-2022, SimplePortal