Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: OMICIDIO KENNEDY,IL QUARTO SPARO  (Letto 1705 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Online New Alex da Bari

  • Degustatore di ananassi
  • Attila Sallustro
  • ***
  • Post: 7174
  • Karma: 10
  • Squadra del cuore:
« Risposta #15 il: Luglio 30, 2022, 18:11:02 pm »
Lolololol
Intenta a raccogliere con un cuppino la sciorda uscita dalla testa del suo odiato consorte

Ovviamente con le spese del funerale a carico del comune. Ed i fiori pagati da uno sponsor... La bara patata dalla lete con tanto dj logo frontale.... " Anche al camposanto beviamo acqua lete "...

Dimenticavo che lo streaming del rito funerario saranno disponibili in PPV a 10 euro... E che il prete sarà pagato a 60 giorni.

A portare il tavuto i giornalisti lecchini come Alvino
unnamed" border="0

Con TREEDOM fai germogliare il futuro. Aderisci anche tu. Www.treedom.it

    Offline Il bombato

    • Gianfranco Zola
    • **
    • Post: 1570
    • Karma: 1
    • Sesso: Maschio
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #16 il: Agosto 02, 2022, 11:45:39 am »
    C'è un libro di king che ti consiglio se ti piace la storia 22/11/63 , Hanno fatto anche una serie che nn ho visto , ma il libro mi é piwicuto un casino (come ogni libro di king )

    :cranyorschach:

    Lo conosco il libro, ma non l'ho letto. Mi sembra che sia di fantascienza, però, perchè parla di una dispensa magica che porta indietro nel tempo, stando a quanto mi parve di leggere nella recensione.
    Di Stephen King ho letto solo 'Cell', sono un appassionato di thriller (Dan Brown e Gleen Cooper su tutti). King, non so, forse un riferimento a Tom Clancy in 'Cell', mi fa pensare che sia in linea con la politica editoriale americana, che si guarda bene dall'accusare i poteri forti o elogiare gli avversari di essi. :mmm: 
    Quando l'animo è schiacciato dal peso del dolore, più si fa forza più si indebolisce cercando di farsi forza.

      Online el schiatty napoletano

      • Aurelio De Laurentiis
      • *****
      • Post: 131148
      • Karma: 1393
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #17 il: Agosto 02, 2022, 12:14:15 pm »
      Lo conosco il libro, ma non l'ho letto. Mi sembra che sia di fantascienza, però, perchè parla di una dispensa magica che porta indietro nel tempo, stando a quanto mi parve di leggere nella recensione.
      Di Stephen King ho letto solo 'Cell', sono un appassionato di thriller (Dan Brown e Gleen Cooper su tutti). King, non so, forse un riferimento a Tom Clancy in 'Cell', mi fa pensare che sia in linea con la politica editoriale americana, che si guarda bene dall'accusare i poteri forti o elogiare gli avversari di essi. :mmm:
      Cooper però dopo la trilogia delle biblioteca è sceso.

      Leggiti la saga della sigma force di rollins
      Inviato da una cripta. :schiatty:

        Online CEMTURIO983

        • Edinson Cavani
        • ****
        • Post: 12329
        • Karma: 18
        • Sesso: Maschio
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #18 il: Agosto 02, 2022, 12:56:04 pm »
        conosco un'altra Jacqueline che non mi dispiacerebbaffatt ammirare in un remake di quella scena ☺️

        Ahahaahahahahahahaha

          Offline Il bombato

          • Gianfranco Zola
          • **
          • Post: 1570
          • Karma: 1
          • Sesso: Maschio
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #19 il: Agosto 04, 2022, 11:23:12 am »
          Cooper però dopo la trilogia delle biblioteca è sceso.

          Leggiti la saga della sigma force di rollins

          Di James Rollins ho letto 'Il segreto dell'Inquisitore'. Non è che mi sia piaciuto troppo, mi è sembrato piuttosto pregno di elementi tecnologico futuristici. Quasi un romanzo di fantascienza, ovvero ai confini di essa. ma poi, quando tra gli antagonisti mette un russo con la falce e martello tatuata sul braccio, mi sono reso conto che questo è un altro scrittore alle prese con le case editrici americane, del tipo Tom Clancy.

          Di Cooper, la saga di Cal Donovan è interessantissima, quanto i romanzi di dan Brown. Soprattutto ambienta Papa Celestino come nativo di Secondigliano, e per un napoletano come me vedere la propria città da sfondo ambientale in un trhiller internazionale è motivo di orgoglio.
          « Ultima modifica: Agosto 04, 2022, 11:25:03 am da Il bombato »
          Quando l'animo è schiacciato dal peso del dolore, più si fa forza più si indebolisce cercando di farsi forza.

            Online el schiatty napoletano

            • Aurelio De Laurentiis
            • *****
            • Post: 131148
            • Karma: 1393
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #20 il: Agosto 04, 2022, 13:39:30 pm »
            Di James Rollins ho letto 'Il segreto dell'Inquisitore'. Non è che mi sia piaciuto troppo, mi è sembrato piuttosto pregno di elementi tecnologico futuristici. Quasi un romanzo di fantascienza, ovvero ai confini di essa. ma poi, quando tra gli antagonisti mette un russo con la falce e martello tatuata sul braccio, mi sono reso conto che questo è un altro scrittore alle prese con le case editrici americane, del tipo Tom Clancy.

            Di Cooper, la saga di Cal Donovan è interessantissima, quanto i romanzi di dan Brown. Soprattutto ambienta Papa Celestino come nativo di Secondigliano, e per un napoletano come me vedere la propria città da sfondo ambientale in un trhiller internazionale è motivo di orgoglio.
            Praticamente il penultimo :asd:

            Prova dalla mappa di pietra, meno ‘tecnologico’ perfhe sta deriva l’ha presa dopo il quarto libro della serie.

            Anche se devo dire mi piace che delle ‘tecnologie’ inserire spiega tutto nelle note finali
            Inviato da una cripta. :schiatty:

              Offline Il bombato

              • Gianfranco Zola
              • **
              • Post: 1570
              • Karma: 1
              • Sesso: Maschio
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #21 il: Agosto 09, 2022, 07:58:14 am »
              Praticamente il penultimo :asd:

              Prova dalla mappa di pietra, meno ‘tecnologico’ perfhe sta deriva l’ha presa dopo il quarto libro della serie.

              Anche se devo dire mi piace che delle ‘tecnologie’ inserire spiega tutto nelle note finali

              Sì, sono riprese da esperimenti realmente esistenti. Inquietante questo aspetto, ma i suoi libri, soprattutto 'Il segreto dell'Inquisitore, promette una narrazione storica per poi diffondersi in semi illustrazioni informatiche. Poi l'episodio  del russo con falce e martello tatuati mi fa capire come sia alla mercè delle case editrici americane.
              Dalla mappa di pietra in poi, mi consigli?
              Grazie. :ok:
              Quando l'animo è schiacciato dal peso del dolore, più si fa forza più si indebolisce cercando di farsi forza.

                 

                SimplePortal 2.3.7 © 2008-2022, SimplePortal