Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Dubbi su situazione lavorativa personale - Volume 2  (Letto 243 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Online AuanaSgheps

  • Degustatore di ananassi
  • Antônio Careca
  • ****
  • Post: 20682
  • Karma: 144
  • o sparagn nun è mai guaragn
  • Squadra del cuore:
« il: Febbraio 19, 2024, 08:34:51 am »
Condividi
Salve ragazzi, vi volevo esporre le mie considerazioni e i miei dubbi sulla mia situazione lavorativa attuale.

Ho 38 anni, diplomato senza certificazioni lavorative a parte una Excel come Operatore Data Entry di un corso promosso da un'agenzia interinale.

Dopo aver fatto per 8 anni il magazziniere per conto di una scuola calcio, con la chiusura della struttura mi sono guardato attorno e sono riuscito a trovare lavoro come operatore Data Entry in un agenzia web che si occupa di web marketing, prima a tirocinio e poi con contratto a tempo indeterminato, parliamo di impiegato basso livello sui 1200 euro circa.

Il rovescio della medaglia è che si trova a 50 km da casa e per arrivarci con i mezzi ci metto quasi 2 ore, considerando che l'orario è 9-18:30, considerate che mi sveglio alle 6 e torno a casa alle 20:30.

Sicuramente l'attrattiva di un indeterminato, con giorni e orario di ufficio è grande, soprattutto considerando il mio cv abbastanza scarno, però ormai è un annetto che comincio ad avvertire stress e stanchezza per gli spostamenti e per il pochissimo tempo libero a disposizione.

La novità recente è che l'azienda ha accusato un forte calo di fatturato e non c'è una bella aria in giro, con gente presente da più anni che valuta di cambiare, quindi sommando tutto lo stress sto arrivando ad accusare stanchezza fisica e mentale perenne.

Il consiglio è capire cosa fare, considerando che comunque ad ora non ho grandi impegni economici stile mutuo o famiglia da mantenere, quindi considerando che qualcosa da parte sono riuscito a mettere,  starei considerando come ultima spiaggia quella di trasferirmi in un contesto dove ci sarebbero più opportunità per chi ha un cv scarno come il mio.
Un'alternativa è quella di cercare sempre un dintorni un lavoro simile, o comunque cercare di sfruttare un eventuale breve periodo per prendere delle certificazioni online gratuite che per via del poco tempo a disposizione non sono più riuscito a prendere.

In linea di massima, io avverto tantissimo la mia mancanza di competenze e skills facilmente applicabili in ambito lavorativo e ho una paura fottuta di prendere rischi economici (tipo prendere un'auto per diminuire il tempo del trasferimento casa-lavoro oppure prendere una casa in affitto riducendo le distanze) sulla base di un lavoro fisso ORA ma che non è inattaccabile come stabilità e vorrei avere dal punto di vista delle competenze avere le spalle un pó più larghe.

Vorrei sapere un pó che ne pensate, giusto per avere un confronto con le vostre esperienze, premettendo che comunque sto vivendo male tutta questa incertezza (recentemente ho avuto anche episodi di ipertensione, dovuti anche ad un aumento del peso ma credo collegato alla situazione globale).

Grazie per chi avrà avuto la pazienza di leggere tutto, consideratelo anche uno sfogo se volete...

Inviato dal mio SM-A528B utilizzando Tapatalk


    Online Puck

    • Diego Armando Maradona
    • *****
    • Post: 91515
    • Karma: 515
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #1 il: Febbraio 19, 2024, 10:04:42 am »
    Tutto molto personale Auana quindi niente consigli ma considerazioni.
    Per quanto riguarda il guardarsi intorno va sempre bene, altri sapranno consigliarti, io volevo soffermarmi sulle condizioni attuali.
    Andare in affitto proprio no? Capisco sia una spesa, ma 4 ore al giorno per gli spostamenti non si possono reggere a lungo, non è fattibile, non stacchi mai.

      Online Chef Culapierto

      • Culapiert output.
      • Diego Armando Maradona
      • *****
      • Post: 32849
      • Karma: 578
      • Il fu therimble
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #2 il: Febbraio 19, 2024, 10:09:10 am »


      Tutto molto personale Auana quindi niente consigli ma considerazioni.
      Per quanto riguarda il guardarsi intorno va sempre bene, altri sapranno consigliarti, io volevo soffermarmi sulle condizioni attuali.
      Andare in affitto proprio no? Capisco sia una spesa, ma 4 ore al giorno per gli spostamenti non si possono reggere a lungo, non è fattibile, non stacchi mai.

      Se con la macchina risparmia tanto tempo potrebbe essere più sostenibile.
      Andare in affitto con uno stipendio da 1200 euro, con gli affitti e i costi di gestione attuali di una casa, potrebbe farlo trovare nella situazione in cui ha più tempo libero ma non ha i soldi per sfruttarlo.

      Auà, guardarti intorno e provare a qualificarti un minimo è assolutamente utile. Considera che attività come quelle di data entry in tempi medi avranno molta meno necessità di risorse umane, quindi restare vincolato a quell'unica competenza potrebbe diventa un limite in un momento della tua vita lavorativa in cui sarà troppo tardi per acquisire altre professionalità.


      Inviato dal mio KB2003 utilizzando Tapatalk


        Online True User of Liberty

        • A little sun, a little shine, separates us both by forever and a day
        • Degustatore di ananassi
        • Antonio Vojak
        • ***
        • Post: 6915
        • Karma: 74
        • All Glory to the Hypnotoad
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #3 il: Febbraio 19, 2024, 10:11:06 am »
        Se hai un buon livello di inglese il presente e futuro per noi poveracci del sud italia è il full remote per aziende straniere, americane in particolare. Ho visto community manager di progetti web3 pagati 10k$ al mese.

        Altrimenti tieniti stretto il tuo posto e valuta l'acquisto di uno scooter/ cambio appartamento. Il settore IT comincia ad essere decisamente sovraffolato.
        È una marea di sangue, Lester, questa nostra vita. La merda che ci fanno ingoiare giorno dopo giorno, il capo, la moglie, eccetera, sfinendoci... Se non ti opponi e non gli spieghi che sei ancora una scimmia, nel profondo, lì dove conta, alla fine vieni spazzato via. (Lorne Malvo)
        Learn more about me

          Online Puck

          • Diego Armando Maradona
          • *****
          • Post: 91515
          • Karma: 515
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #4 il: Febbraio 19, 2024, 10:15:24 am »
          ha più tempo libero ma non ha i soldi per sfruttarlo.

          Scelta secondo me non così scontata.
          Intanto sai per cosa lavori, per costruirti una vita tua, e non per la pizzata con gli amici il sabato sera o per qualche inutile orpello :look:, e poi 4 ore al giorno, potrebbe addirittura trovarsi un part time :look:, o semplicemente svagarsi, non servono per forza soldi per quello.
          « Ultima modifica: Febbraio 19, 2024, 10:16:37 am da Puck »

            Online True User of Liberty

            • A little sun, a little shine, separates us both by forever and a day
            • Degustatore di ananassi
            • Antonio Vojak
            • ***
            • Post: 6915
            • Karma: 74
            • All Glory to the Hypnotoad
            • Squadra del cuore:
            « Risposta #5 il: Febbraio 19, 2024, 10:20:03 am »
            Scelta secondo me non così scontata.
            Intanto sai per cosa lavori, per costruirti una vita tua, e non per la pizzata con gli amici il sabato sera o per qualche inutile orpello :look:, e poi 4 ore al giorno, potrebbe addirittura trovarsi un part time :look:, o semplicemente svagarsi, non servono per forza soldi per quello.

            4 ore al giorno puoi acquisire tantissime skill nuove mo ce vo
            È una marea di sangue, Lester, questa nostra vita. La merda che ci fanno ingoiare giorno dopo giorno, il capo, la moglie, eccetera, sfinendoci... Se non ti opponi e non gli spieghi che sei ancora una scimmia, nel profondo, lì dove conta, alla fine vieni spazzato via. (Lorne Malvo)
            Learn more about me

              Online Chef Culapierto

              • Culapiert output.
              • Diego Armando Maradona
              • *****
              • Post: 32849
              • Karma: 578
              • Il fu therimble
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #6 il: Febbraio 19, 2024, 10:28:22 am »
              Se hai un buon livello di inglese il presente e futuro per noi poveracci del sud italia è il full remote per aziende straniere, americane in particolare. Ho visto community manager di progetti web3 pagati 10k$ al mese.

              Altrimenti tieniti stretto il tuo posto e valuta l'acquisto di uno scooter/ cambio appartamento. Il settore IT comincia ad essere decisamente sovraffolato.
              Scelta secondo me non così scontata.
              Intanto sai per cosa lavori, per costruirti una vita tua, e non per la pizzata con gli amici il sabato sera o per qualche inutile orpello :look:, e poi 4 ore al giorno, potrebbe addirittura trovarsi un part time :look:, o semplicemente svagarsi, non servono per forza soldi per quello.
              Questo è vero, ma sono 50 km, magari attualmente è vincolato a più mezzi pubblici e alle coincidenze. Con la macchina non ne risparmia 4, forse ne risparmia 2, ma gli restano molti più soldi in tasca e quelle 2 ore di differenza comunque le occuperebbe a sopravvivere (spesa, pulizie, pasti), obblighi che mi sembra di capire attualmente non ha.
              Spostarsi a 50 km da dove è adesso lo costringerebbe tra l'altro a ripartire con la vita sociale, con la limitazione di non avere un mezzo proprio per spostarsi. In più farebbe tutto ciò per un posto di lavoro che comunque sembra in bilico.

              Per cui il vantaggio sarebbe che i 1200 euro che prendi lì spendi per la tua indipendenza. Gli svantaggi sono che con quei soldi ci sopravvivi e che fra qualche mese forse devi comunque spostarti di nuovo.
              Un appartamento arredato ormai ti costa 500-600 euro al mese anche dalle parti nostre, mettici la caparra e le spese di gestione ancora non si è spostato e sta già con l'acqua alla gola.

              Secondo me la macchina lo incatasta di meno e gli permette di recuperare un po' di sanità mentale e aprire qualche ulteriore porta.






              Inviato dal mio KB2003 utilizzando Tapatalk


                Online weizenbier

                • Degustatore di ananassi
                • Ruud Krol
                • ****
                • Post: 18811
                • Karma: 266
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #7 il: Febbraio 19, 2024, 10:48:23 am »
                Secondo me la macchina lo incatasta di meno e gli permette di recuperare un po' di sanità mentale e aprire qualche ulteriore porta.

                Serio, 3-4mila euro, una onesta macchina usata per fare 100km al giorno, è meglio di andare in affitto...
                Anche in caso di cambio di lavoro, ti ritrovi una macchina che è semp utile tenere, in affitto invece ti spendi quei soldi in 6 mesi e in più appunto ci metti una caparra di minimo 3 mesi che poi ti vincola a stare là

                Perché metti vai a vivere a città random vicino Caserta, poi ti trovi lavoro a Positano e ti devi fare ancora 3 mesi a Caserta per non buttare la caparra. In più stai senza machina.
                E' quello che dico sempre ai miei amici ricchioncelli che fanno i cagnolini con le proprie dame, robb 'e scritte sui muri, fasci di rose e gioielli.
                'E femmene cchiù 'ro pesce nun s'ammeretene.

                  Offline LAGRANGIA

                  • Degustatore di ananassi
                  • Diego Armando Maradona
                  • *****
                  • Post: 35329
                  • Karma: 187
                  • Copyright: "NAPOLI SCIORDER 2004"
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #8 il: Febbraio 19, 2024, 19:59:02 pm »
                  Quoto su chi consiglia di badare molto alla logistica.

                  Io ho puntato tutto su quello ormai 7 anni fa e devo dire che nelle fasi brutte di burnout che ho vissuto, in caso di difficoltà quotidiana a raggiungere il lavoro oggi sarei già disoccupato per licenziamento causa assenteismo, sicuro.

                  Tra avvicinarsi al lavoro e auto io voterei più la prima.
                  Anche una stanza per rompere il ghiaccio.

                  Poi se per magazziniere intendi anche mulettista e sei disponibile a trasferirti, la provincia di Modena è la soluzione più rapida per sistemarsi un po'.
                  Ma non so se è nelle tue prospettive un tale scenario.
                  "OGGI ABBIAMO CAPITO CHE STIAMO GIOCANDO CONTRO TUTTI" Diego Armando Maradona, giocatore più forte di tutti i tempi, 04/01/1987

                  "La sua domanda non merita commento perché è una domanda sarcastica, ingenerosa, impopolare, soltanto frutto di manchevolezza di idee" E. Capuano, 11/01/2004

                  "Stai lontano da Maradona! Non ti permettere di nominarlo neanche, non c'entri niente! Vuoi raggranellare qualche cosa di soldini? Furfante! Vai via! Dai solo l'autorizzazione allo stadio senza chiedere neanche una lira e <<shcompari>>! Sei un grandissimo furfante! Non lo nominare! Tu non c'entri niente, che c'entri con Maradona? Non sai neanche chi è! Ti sei buttato come si butta sulla carne morta! Via! Mi fai orrore! Sei il peggior presidente che il Napoli ha avuto! [...] Vuoi raggranellare soldi? Fai il cinepanettone! Hai rovinato anche Cristian De Sica, l'hai buttato nel mischia, nel cesso!" T. Maddaloni, 08/09/2010.

                     

                    SimplePortal 2.3.7 © 2008-2024, SimplePortal