Benvenuto, Ospite. Effettua il login oppure registrati.

Topic: Invasione russa in Ucraina  (Letto 120278 volte)

Principe Azzurro, ferlig e 3 Visitatori stanno visualizzando questo topic.


Online il vile popolino

  • Diego Armando Maradona
  • *****
  • Post: 86442
  • Karma: 552
  • Squadra del cuore:
« il: Febbraio 24, 2022, 05:44:28 am »
Condividi
Ufficialmente iniziata l'invasione russa dell'Ucraina.

La Russia sta entrando a nord al confine con la Bielorussia per arrivare in breve a Kiev.

A Kharkiv stanno già battagliando pesantemente.

A Kiev sirene antiaeree e colonne di auto in fuga.
« Ultima modifica: Febbraio 24, 2022, 06:38:37 am da ukbuzz »

    Online CionnalaioCARACAS

    • Giuseppe Bruscolotti
    • ****
    • Post: 15885
    • Karma: 45
    • Sesso: Maschio
    • il Vil Peculio
    • Squadra del cuore:
    « Risposta #1 il: Febbraio 24, 2022, 06:48:26 am »
    Ufficialmente iniziata l'invasione russa dell'Ucraina.

    La Russia sta entrando a nord al confine con la Bielorussia per arrivare in breve a Kiev.

    A Kharkiv stanno già battagliando pesantemente.

    A Kiev sirene antiaeree e colonne di auto in fuga.

    ...e che vuoi commentare
    Defecatio matutina bona tam quam medicina

      Online CEMTURIO983

      • Edinson Cavani
      • ****
      • Post: 11564
      • Karma: 16
      • Sesso: Maschio
      • Squadra del cuore:
      « Risposta #2 il: Febbraio 24, 2022, 07:11:16 am »
      Questi si vogliono prendere l Ucraina intera.
      Che piani avranno per il dopo?

      Alla fine era vero che stavano aspettando la fine delle Olimpiadi.

        Online MarioRui

        • Degustatore di ananassi
        • Antônio Careca
        • ****
        • Post: 21999
        • Karma: 37
        • Squadra del cuore:
        « Risposta #3 il: Febbraio 24, 2022, 07:12:11 am »
        Pazzesco. Questa è follia.
        La vita è strana a volte.

        Da una parte abbiamo Naldi, un presidente napoletano, tifoso, che ha messo il proprio patrimonio personale a disposizione e si è imbarcato in una mission impossible. Unica sua colpa: essere arrivato nel momento sbagliato.
        Dall altra abbiamo De Laurentiis, uno che di napoletano ha il bisnonno e che non solo non ha messo un euro ma ne preleva in quantita considerevoli. Unico suo merito: essere comparso al momento giusto.

        Eppure va di moda la frase "vi meritate Naldi" come se fosse una punizione quando per me sarebbe un sogno.

        IMG-20211129-233404" border="0

          Online OisselaAzzurro

          • Degustatore di ananassi
          • Ruud Krol
          • ****
          • Post: 18133
          • Karma: 81
          • Sesso: Maschio
          • JUVE MERDA!!
          • Squadra del cuore:
          « Risposta #4 il: Febbraio 24, 2022, 07:24:49 am »
          L’ucraina non è un paesino così. Se riusciranno a prenderla sarà dopo tanto sangue versato. Sangue che potrebbe non essere solo Ucraino. Purtroppo siamo vicini ad una guerra mondiale.
          1987-1990-2018-2022
          Grazie ragazzi!!

          Mertens il mio Dio, Kta il mio pastore!!

            Online Dieguito

            • #ForzaNapoliSpesso
            • Degustatore di ananassi
            • Diego Armando Maradona
            • *****
            • Post: 44211
            • Karma: 755
            • Tengo dos. Jugar en el mundial, y salir campeon
            • Squadra del cuore:

              Online CionnalaioCARACAS

              • Giuseppe Bruscolotti
              • ****
              • Post: 15885
              • Karma: 45
              • Sesso: Maschio
              • il Vil Peculio
              • Squadra del cuore:
              « Risposta #6 il: Febbraio 24, 2022, 07:56:56 am »
              Comunque Marc Innaro, inviato Rai a Mosca, è proprio un pasdaran della religione russa.

              E' indecente che la TV di Stato abbia come inviato un siffatto sgherro che fa eco all'apparato di Putin per raccontarci le cose a modo suo e prendendoci pure per il culo
              Defecatio matutina bona tam quam medicina

                Online il vile popolino

                • Diego Armando Maradona
                • *****
                • Post: 86442
                • Karma: 552
                • Squadra del cuore:
                « Risposta #7 il: Febbraio 24, 2022, 08:06:49 am »
                La Russia avrebbe bombardato e distrutto le difese antiaeree ucraine e al momento starebbe avanzando sia dal Donbass che da nord verso Kiev.

                Viene da chiedersi cosa succederà dopo che la Russia trasformerà l'Ucraina in una nuova Bielorussia (perché è certo che accadrà). Torniamo indietro di 20 anni? Sanzioni e militarizzazione di paesi baltici, Polonia e Romania? Un'altra mezza guerra fredda?

                  Online pokkio

                  • Degustatore di ananassi
                  • Ruud Krol
                  • ****
                  • Post: 18548
                  • Karma: 55
                  • Squadra del cuore:
                  « Risposta #8 il: Febbraio 24, 2022, 08:13:52 am »
                  Che jurnat e merd. Tanta tristezza per questi eventi.

                    Online CionnalaioCARACAS

                    • Giuseppe Bruscolotti
                    • ****
                    • Post: 15885
                    • Karma: 45
                    • Sesso: Maschio
                    • il Vil Peculio
                    • Squadra del cuore:
                    « Risposta #9 il: Febbraio 24, 2022, 08:21:55 am »

                    Viene da chiedersi cosa succederà dopo che la Russia trasformerà l'Ucraina in una nuova Bielorussia (perché è certo che accadrà). Torniamo indietro di 20 anni? Sanzioni e militarizzazione di paesi baltici, Polonia e Romania? Un'altra mezza guerra fredda?

                    La risposta è SI.
                    C'è un analista, il professor Parsi, che da settimane lo sta spiegando.

                    in Europa tornerà una corsa agli armamenti, obbligata e spinta dagli americani
                    Defecatio matutina bona tam quam medicina

                      Offline rugod

                      • Degustatore di ananassi
                      • Gianfranco Zola
                      • **
                      • Post: 1006
                      • Karma: 21
                      « Risposta #10 il: Febbraio 24, 2022, 08:33:23 am »
                      La risposta è SI.
                      C'è un analista, il professor Parsi, che da settimane lo sta spiegando.

                      in Europa tornerà una corsa agli armamenti, obbligata e spinta dagli americani

                      Poi risponderò a tutti...cmq si, questo è lo scenario a sto punto più plausibile. Non mi aspettavo che i russi andassero fino in fondo, probabilmente si sentono abbastanza forti. Lo acopo dell operazione è duplice: da una parte mandare un messaggio agli altri paesi confinanti a non entrare in alleanze con usa; dall altro spaccare la Nato dicendo ai pesi dell alleanza confinanti "guardate che se io attacco, la nato non interviene "

                        Online New Alex da Bari

                        • Degustatore di ananassi
                        • Antonio Vojak
                        • ***
                        • Post: 6472
                        • Karma: 10
                        • Squadra del cuore:
                        « Risposta #11 il: Febbraio 24, 2022, 08:35:49 am »
                        Ovviamente l'Occidente non fa niente, ci limitiamo a ":guardarli brutto"
                        unnamed" border="0

                        Con TREEDOM fai germogliare il futuro. Aderisci anche tu. Www.treedom.it

                          Online skyfall

                          • Degustatore di ananassi
                          • Diego Armando Maradona
                          • *****
                          • Post: 28921
                          • Karma: 36
                          • Sesso: Maschio
                          • Squadra del cuore:
                          « Risposta #12 il: Febbraio 24, 2022, 08:38:47 am »
                          Conferenza della commissione europea da ridere  :rofl: Putin si starà cagando addosso


                            Online il vile popolino

                            • Diego Armando Maradona
                            • *****
                            • Post: 86442
                            • Karma: 552
                            • Squadra del cuore:
                            « Risposta #13 il: Febbraio 24, 2022, 08:41:05 am »
                            Come vi avevo anticipato, inizia anche la world war meme. Avremo i LOL e i balletti su tiktok a spiegare l'evoluzione geopolitica della guerra coi morti in strada e i ruderi sullo sfondo. Quando la missili termonucleari ci cadranno in testa l'ultimo commento della storia dell'umanità sarà un LOL su 4chan. :look:


                              Offline rugod

                              • Degustatore di ananassi
                              • Gianfranco Zola
                              • **
                              • Post: 1006
                              • Karma: 21
                              « Risposta #14 il: Febbraio 24, 2022, 08:42:14 am »
                              Rugod, premetto che ho letto con attenzione e con interesse quanto hai scritto e rispetto il fatto che tu conosca la storia e le dinamiche geopolitiche di una terra che spesso capiamo poco, e che in realtà conosciamo poco.

                              Ma, ..ma, noi "occidentali" e non, abbiamo speso gli ultimi 80 anni a cercare di costruire un mondo con equilibri che evitassero scontri su scala mondiale proprio limando differenze etniche e culturali, cercando di creare una prospettiva che andasse oltre le invasioni, o le ambizioni imperialiste guidate da conquiste, imposizioni, repressioni e quant'altro.
                              In gran parte del mondo, non tutto, ci siamo riusciti. Sono sempre equilibri precari, per carità, ma le nostre generazioni si sono viste consegnato un mondo un pò migliore, o per lo meno non governato sempre e comunque dalla legge del più forte e delle armi.
                              ...e per fare questo abbiamo eletto, o ci siamo trovati, o tutte e due le cose, una specie di poliziotto internazionale che certamente non ha assunto questo ruolo a gratis. L'imperialismo culturale americano è qualcosa di evidente, ma è anche quello che abbiamo scelto per vedere i nostri confini e le nostre popolazioni private di quell'evento tragico che è la guerra.

                              Rimettere sul tavolo le giustificazioni storiche, etniche, religiose o culturali, per insinuare che una invasione militare, con nessuna probabilità di risposta e/o di difesa, sia motivata e spiegata dalla storia è un argomento preistorico, ancor di più se portato a colazione da noi europei che siamo i primi ed i più importanti beneficiari dell'assenza di guerre in casa propria.

                              Se avalliamo queste posture, poi dovremo giustificare i baschi, i catalani, i Lander tedeschi, la Padania, o gli occitani, o chi sa quanti contesti regionali che avanzano rivendicazioni più o meno legittime o plausibili.

                              Putin ha invaso un paese sovrano. Lo fa con la minaccia di una guerra che l'Ucraina non vincerebbe mai.
                              E' un fatto gravissimo, che ha una sola lettura, quella della Guerra e dell'invasione, tutte il resto sono alibi o pretesti che non si reggono in piedi in nessun modo.

                              Non son un progress, e mi guardo bene dal difendere certe idee fantastiche, per capirci

                              Putin, e la sua Russia, mica sono portatori di un nuovo equilibrio internazionale, di un nuovo modello od equilibrio mondiale.
                              Vive, e si arricchisce, con la vendita del petrolio, del gas, con accordi commerciali inclusi nel WTO, e compagnia bella.
                              E' dentro il modello capitalistico quanto e più di noi o di qualsiasi paese occidentale, come lo sono i cinesi, e ripeto non è portatore di alcun vessillo di moralità, di salvaguardia dei popoli o delle culture. E' un dittatore, un repressore, ed un invasore.

                              Mi spiace ma nn concordo. Noi non siamo i buoni e nemmeno i russi lo sono. Da 80 sia noi (cioè gli usa) che i russi abbiamo cercato di ampliare le nostre sfere di influenza, questo fanno le superpotenze. Dei trattati, di chi attacca , delle sovranità violate non interessa a nessuno delle alte sfere se c è di mezzo una questione geopolitica importante, l hanno dimostrato i russi ora e gli americani innumerevoli volte sia direttamente sia finanziando gruppi terroristici e  non,  ostili a governi non allineati. Ripeto, io non sono filo putin (che considero lontanissimo dalla mia idea di stato) sto solo cercando di capire le ragioni dei russi senza cadere nella facile retorica noi buoni/loro cattivi. Qua l unica cosa da discutere è perché l Europa dopo 80 anni è ancora il fantoccio degli USA

                               

                              SimplePortal 2.3.7 © 2008-2022, SimplePortal